TimberTech Buildings è composto da un modulo principale e da alcuni moduli aggiuntivi, acquistabili separatamente, le cui caratteristiche sono riportate di seguito. Ad oggi, è disponibile il modulo aggiuntivo per la stampa automatica del Computo Metrico mentre è in lavorazione quello per le Verifiche al Fuoco delle strutture.

Caratteristiche moduli aggiuntivi: COMPUTO METRICO

Mediante il modulo aggiuntivo Computo metrico di TimberTech Buildings è possibile stampare in un file excel in modo molto rapido le quantità dei materiali e dei prodotti da costruzione utilizzati nel progetto. Il foglio generato è già predisposto per l’inserimento dei prezzi unitari in modo tale da permettere all’utente una rapida stima del costo delle strutture.

Nello specifico il software produce due versioni del computo:

  • versione semplificata: vengono riportate le quantità degli elementi principali della costruzione tra cui travi, colonne, solai e pareti. In questa versione gli elementi strutturali piani vengono quantificati in metri quadri, quelli lineari in legno in metri cubi e quelli lineari in acciaio in chilogrammi.
  • versione dettagliata: gli elementi strutturali vengono scomposti nei sotto-elementi che li compongono e le rispettive quantità vengono stampate con un elevato grado di dettaglio. In questa versione del computo i seguenti elementi e componenti delle strutture vengono automaticamente riconosciuti e raggruppati per tipologia:
    • – solai a travetti ed in lamellare sdraiato le cui quantità vengono qui riportate in termini di volume;
    • – Elementi in XLAM per i quali viene riportata la descrizione della stratigrafia del pannello, il nome del produttore, gli elementi di collegamento e le tavole utilizzate nei giunti;
    • – Pareti intelaiate per le quali vengono riportati la superficie dei pannelli di rivestimento, il volume degli elementi del telaio ed il numero dei connettori;
    • – Connettori a gambo cilindrico sia utilizzati nei giunti interni delle pareti, sia nelle connessioni esterne: chiodi lisci, chiodi scanalati, chiodi per piastre, viti con gambo parzialmente e totalmente filettato, viti per piastre, cambrette;
    • – Ancoraggi delle pareti lignee scomposti nei loro sotto-componenti: angolari, piastre forate, connettori, ancoranti per calcestruzzo chimici e meccanici, barre filettate, bulloni, rondelle, ecc..

Oltre alle quantità, per ogni componente, al fine di facilitarne il riconoscimento e l’individuazione, vengono riportati il nome del produttore, il codice prodotto, la norma di riferimento o il numero dell’ETA. Il computo viene stampato sia in lingua italiana che inglese. Infine, l’export in formato Microsoft Excel lo rende facilmente personalizzabile dall’utente.

 

Esempi di computo metrico stampati in automatico dal software.

Computo metrico dettagliato – edificio a pareti intelaiate

Computo metrico dettagliato – edificio in XLAM

Computo metrico semplificato – edificio a pareti intelaiate

Computo metrico riassuntivo – edificio a pareti intelaiate